In offerta!

Tentativi di botanica degli Affetti

Beatrice Masini

6,00

1 disponibili

Tentativi di botanica degli Affetti

Primo Ottocento, primavera. Bianca Pietra, giovane donna di buona educazione e scarsi mezzi, lascia la casa natale sul lago di Garda per approdare nella campagna milanese, ospite di un poeta di chiara fama, don Titta, che coltiva fiori e piante esotiche nel parco della villa di Brusuglio. E Bianca, abile acquerellista, è chiamata a ritrarre il patrimonio botanico del padrone di casa. Bianca si convince che le origini di Pia, una servetta orfana che gode di singolari privilegi, nascondano un segreto e che don Titta con tutta la famiglia si stia dando molta pena perché esso resti tale: quanto basta per darle il desiderio di scoprire la verità avviando un’indagine appassionata.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tentativi di botanica degli Affetti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.