In offerta!

Il Principe e Discorsi

Niccolò machiavelli

5,00

1 disponibili

Il Principe e Discorsi

Nessun libro italiano è stato ed è tanto diffuso e conosciuto nel mondo quanto Il Principe. Nel momento forse più buio della storia d'Italia, mentre potenze straniere si contendevano i ricchi ma deboli Stati regionali, Machiavelli, allontanato dalla politica attiva, trasfuse il sapere acquisito in quindici anni di amministrazione dello Stato in un'opera amara e disincantata nella quale, tracciando il profilo del principe ideale, analizzò le ragioni dell'agire umano, separò la politica dalla morale e dette avvio al pensiero politico moderno.

I discorsi svelano l’anima repubblicana di Macchiavelli. La preoccupazione fondamentale è di dimostrare sulla base di quali ordini politici e mediante quale precettistica sia possibile fondare e conservare uno stato che abbia come principio primo il suo ordine politico e la libertà del popolo. Il pessimismo che caratterizza il principe nei confronti dell’umanità si converte in una concezione positiva in quanto i molti diventano un soggetto attivo e sono considerati come popolo.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Principe e Discorsi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.