In offerta!

I vichinghi

«Liberaci, o Signore, dall’ira degli uomini del Nord». Mille anni fa questa preghiera risuonava spesso nei conventi della Francia settentrionale ed era piú che giustificata: le scorrerie dei Vichinghi non si limitavano a spicciole azioni di pirateria sulle coste ma erano vere invasioni alla ricerca di nuove terre da colonizzare. Dall’VIII secolo, e per piu di trecento anni, l’espansione vichinga interessò tutta l’Europa fino a raggiungere, superati Gibilterra e il Mediterraneo, l’Asia minore e la Russia Occidentale. Come fu possibile che il fenomeno assumesse simili proporzioni? Quali forze interne spingevano i Vichinghi a compiere le loro incursioni, i loro mitici viaggi? E poi chi erano, e come vivevano, i popoli conosciuti sotto questo nome? Il libro dello storico danese Johannes Brøndsted risponde esaurientemente a tali interrogativi e, attraverso un’accurata indagine sulle armi e gli utensili, gli indumenti e i monili, le navi i carri e le slitte, le città e le fortificazioni, le monete i pesi e le misure, le iscrizioni runiche, le arti, gli stili di vita e l’organizzazione sociale, le credenze religiose e i riti funebri fornisce un quadro dettagliato e avvincente della quotidiana esistenza dei Vichinghi.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I vichinghi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.