In offerta!

Berlino. Storia di una metropoli- 1° ed.- cop. rigida- (nuovo)

Berlino. Storia di una metropoli

Alexandra Richie

storica del Wolfson College di Oxford, discende da una famiglia che ha antichi legami con Berlino e vi ha abitato a lungo, prima e dopo la riunificazione della Germania. Attualmente vive tra Inghilterra e Polonia.

30,00

1 disponibili

Berlino. Storia di una metropoli (nuovo)

Alessandra Richie traccia una brillante storia di Berlino, un ritratto appassionante della sua gente e delle sue vicende politiche dalla fondazione nel XII secolo ai giorni nostri. Dal fervore rivoluzionario che ne ha animato il primo brulicante insediamento alla trionfante magnificenza imperiale; dal frenetico modernismo dell'età della Repubblica di Weimar alla brutalità nazista fino al gioioso momento della caduta del muro, Berlino ha vissuto sulle proprie strade e nei propri palazzi tutti i grandi eventi della storia europea.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Berlino. Storia di una metropoli- 1° ed.- cop. rigida- (nuovo)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Berlino (AFI: /berˈlino/ in tedesco: Berlin, [bɛɐ̯ ˈliːn], ascolta) è la capitale e maggiore città della Germania. Città-land e sede del governo tedesco, è uno dei più importanti centri politici, culturali, scientifici, fieristici, economici, commerciali e mediatici del mondo, ed è anche il comune più popoloso dell’Unione europea, con 3 721 459 abitanti.

L’agglomerazione berlinese comprendente Berlino e cinquanta comuni limitrofi nel land di Brandeburgo, ha una superficie complessiva di 3 743,21 km² e una popolazione di 4 666 175 abitanti, mentre la regione metropolitana Berlino/Brandeburgo ha una superficie di 30 546 km² e una popolazione di 6 117 535 abitanti.

In passato è stata la capitale della Marca di Brandeburgo (1417-1801), del Regno di Prussia (1701-1918), dell’Impero tedesco (1871-1918), della Repubblica di Weimar (1919-1933), della Germania nazista (1933-1945) e – limitatamente alla sua parte orientale – della Repubblica Democratica Tedesca (1949-1990).

Berlino è una delle capitali del cinema europeo ed è considerata la capitale delle startup in Germania e centro internazionale emergente per fondatori di aziende innovative Nel 1988 fu nominata città europea della cultura.