In offerta!

L’universo elegante

Brian Greene (New York, 1963) è un fisico statunitense, tra i più importanti studiosi della teoria delle stringhe. Insegna Fisica e Matematica alla Columbia University di New York; è celebre per le ricerche sulla simmetria speculare ed ha teorizzato la transizione quantistica detta flop-transition.

Presso Einaudi ha pubblicato L’universo elegante (2000 e 2015), La trama del cosmo (2004) e La realtà nascosta (2012 e 2017). Con Codice Edizioni ha pubblicato invece Icaro ai confini del tempo (2008).

 

9,00

1 disponibili

L’universo elegante

Tutto quanto di meraviglioso avviene nell’universo è il risultato delle vibrazioni di singole unità, ultramicroscopiche stringhe nascoste nella profondità della materia. I “modi di vibrazione”, le “note” intonate da queste stringhe, determinano la costituzione intima della materia, come corde di violino che eseguono una sinfonia cosmica ordinata e armoniosa. In questo libro, Brian Greene ci narra la storia di una straordinaria avventura, parlandone da protagonista e trasmettendoci tutto l’entusiasmo della scoperta scientifica. La rivoluzionaria visione dell’universo che emerge dal suo racconto prevede dimensioni nascoste e arrotolate nelle pieghe dello spazio, buchi neri che si trasformano in particelle elementari, discontinuità nella tessitura dello spaziotempo e universi che generano altri universi. Attraverso l’uso sapiente di analogie e metafore affascinanti, L’universo elegante descrive con intelligenza e vivacità le scoperte esaltanti e i misteri ancora insoluti dell’universo e rende immediatamente accessibili alcuni dei piú complessi e sofisticati concetti della fisica contemporanea

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’universo elegante”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.