In offerta!

Vienna Concert – Cd (Copia)

Keith Jarrett

10,00

1 disponibili

Vienna Concert - Cd

Il talento puro della Pennsylvania si propone qui, senza il consueto trio, in uno dei suoi celebri solo concerts, che lo vedono, appunto, unico protagonista della serata inisieme al fidato Steinway; queste esibizioni sono una occasione unica per l'artista per dare libero sfogo alla propria vena creativa: ogni composizione è totalmente frutto dell'improvvisazione. Seduto di fronte ai tasti neri e bianchi, neppure Jarrett sa a cosa andrà incontro. Questo pioneristico approccio alla musica non fa che aumentarne il fascino, creando un'atmosfera stregata in cui l'interazione tra il sensibile pianista, il luogo, l'acustica, il pubblico e lo strumento stesso risulta fondamentale per il risultato finale.

Registrato nella Vienna State Opera il 13 luglio del 1991 per la ECM, il "Vienna Concert" immortala Jarrett in una forma strepitosa.

Diviso in due lunghe tracce (circa quaranta minuti la prima, venti la seconda), questa storica esibizione testimonia una volta di più quanto l'etichetta dei musicista jazz stia stretta al Nostro. Ascoltando anche solo pochi minuti del concerto ci si accorge che questa è musica "totale", troppo sublime e inafferrabile per essere costretta in delle parole. Lapalissiana, comunque, l'influenza della musica classica, ancora più evidente che nei concerti di Colonia e Parigi. Non è un caso, forse, che i dischi che immediatamente precedono e seguono il suddetto contengano delle interpretazioni, rispettivamente, di Bach e Shostakovich.

Jarrett lo definì il suo miglior concerto. Senza alcun dubbio, con questa musica, Keith ha raggiunto l'eternità

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vienna Concert – Cd (Copia)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.